Il personale

Il personale impiegato è qualificato sia sul piano educativo che su quello dell’assistenza, in grado di predisporre attività quotidiane e centri di interesse, e di promuovere le prime esperienze ludiche e sociali del bambino.

Le educatrici, infatti, operano secondo una programmazione educativa discussa e concordata, portata a conoscenza delle famiglie nei vari momenti d’incontro.

Il piano di lavoro indica attraverso quali atteggiamenti e proposte educative pratiche si intende operare per le finalità generali e gli obiettivi specifici. Periodicamente, inoltre, si avvale della presenza di esperti del settore psicopedagogico per momenti di verifica, di studio e di formazione.

Mensilmente il gruppo degli operatori si riunisce per programmare e verificare aspetti organizzativi ed interventi educativi proposti per ridefinirli o ampliarli. Il personale educativo è inoltre stimolato a partecipare a corsi di formazione esterni, in modo da ampliare le proprie conoscenze ed offrire un servizio di maggior qualità.

I compiti delle educatrici sono:
– instaurare un rapporto di fiducia con i genitori, che a loro affidano le cure quotidiane del proprio bambino;
– pensare, strutturare ed organizzare il contesto in cui si muove il bambino, dandogli la possibilità di fare esperienze e scelte a livello sensoriale, manuale, intellettivo, espressivo, ecc;
– osservare le azioni dei bambini verificando la validità di quanto proposto e apportando le modifiche ed i correttivi più opportuni.

Nella relazione con il bambino è ruolo delle educatrici fungere da:
– riferimento affettivo;
– sostegno ai sentimenti, desideri, alle potenzialità ed alle iniziative;
– partner nelle interazioni;
– “contenitore” delle emozioni delle gioie e delle paure.

Le educatrici Elena, Nicole, Maggie ed Anna vi aspettano!!